La seconda edizione del raduno organizzato dal club Scatastati Off Road si è svolta il 24 novembre nelle zone più impervie delle colline circostanti Gualdo Tadino (Perugia).

L’evento ha registrato una straordinaria partecipazione con ben 80 fuoristrada e oltre 160 off roaders. Il percorso base di 43 chilometri, con molte varianti hard di varie difficoltà, ha messo a dura prova i partecipanti, alle prese con moltissimo fango e passaggi tecnici. Per creare il mix perfetto di natura, fuoristrada e cibo, il club insieme alla Pro Loco Rasina ha preparato, nel bellissimo agriturismo Il Casalino, una merenda che prevedeva cotiche con fagioli e salsicce, barbozza alla griglia, bruschette all’olio d’oliva e vino.

Dopo la sosta, ancora fango per altri 25 chilometri fino alla conclusione del raduno al ristorante La Mangiatoia del Mathreex Center, alle porte di Gualdo, dove è stato servito un menù con piatti tipici umbri. Durante il pranzo lo staff ha premiato il club più numeroso, l’equipaggio più distante, il pilota novellino, il veterano e il veicolo più “scatastato”! Il club organizzatore ringrazia tutti i partecipanti, il Bar Metano da dov’è avvenuta la partenza, l’agriturismo Il Casalino, lo staff del Mathreex, il fotografo Filippo Rondelli, la Pro Loco Rasina, il Motoclub Extreme di Gualdo Tadino e tutti gli sponsor che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione.

Seguite su Facebook e Instagram gli Scatastati Off Road per essere aggiornati sui prossimi eventi a cui il club sta già lavorando!

<script async src=”https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3333960541609919″
crossorigin=”anonymous”></script>

Rimani aggiornato sul mondo 4x4!

<script async src=”https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3333960541609919″
crossorigin=”anonymous”></script>