Un Defender 130 personalizzato piuttosto particolare

Il Land Rover Defender è tra i fuoristrada più validi mai costruiti. È utilizzato da eserciti e civili di tutto il mondo e ha sviluppato un rapporto speciale con gli appassionati di fuoristrada. Ma ovviamente, può sempre essere migliorato. Questo è l’obiettivo di ECD Automotive Design. L’azienda con sede in Florida realizza a mano alcune delle più impressionanti Defender personalizzate del pianeta. La sua ultima creazione è particolarmente interessante. È stata soprannominata Project Mule (progetto mulo) ed è una macchina unica che unisce il meglio delle capacità fuoristrada con il lusso estremo. Ma se sei un purista, probabilmente storcerai il naso.

Il Defender in questione è un 130 verniciato in tinta Audi Suzuka Grey e dotato di motore Chevrolet LS3 abbinato a un cambio automatico. Gli assali sono stati rinforzati e i freni Brembo sono stati montati insieme all’assetto Fox rialzato di due pollici. Sono presenti anche uno scarico sportivo con doppia uscita, cerchi Sawtooth da 18 pollici e un paraurti Bowler con due luci Baja Design bianche e due gialle. Sono montati anche nuovi fari, un cofano Classic, un paraurti posteriore personalizzato e un verricello Warn.

Trattandosi di un Defender allestito negli USA, non poteva mancare un roll cage esterno.

L’interno vanta sedili anteriori Recaro Othopaed avvolti in pelle Vintage Oak Garrett, che adorna anche gran parte del resto dell’abitacolo.

Ci sono anche il cielo personalizzato, il cruscotto e il pomello del cambio idrografati e il volante in legno Evander. Un tocco moderno viene aggiunto con gli strumenti Nostalgia VT, ma il lusso è l’obiettivo principale, con persino le alette parasole avvolte in pelle.

Non si sa quanto sia costata questa personalizzazione, ma sappiamo che non ci stancheremo mai di parlare di questa icona del fuoristrada.

fonte www.carbuzz.com