<script async src=”https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3333960541609919″
crossorigin=”anonymous”></script>

Per la seconda edizione l’evento dedicato ai fuoristrada classici ha scelto il Mugello Circuit come base

Gli appassionati di fuoristrada e di veicoli storici avranno anche quest’anno l’occasione di ritrovarsi nell’ambito del Classic 4×4 Meeting, il dinamico evento organizzato da REW Events in collaborazione con Tour 4×4. Nuova la location, l’autodromo del Mugello: i cancelli del mitico circuito fiorentino si apriranno per accogliere i fuoristrada classici venerdì 15 luglio e rimarranno aperti fino a domenica 17.

Dopo il successo della prima edizione sul Lago di Suviana, con oltre 200 auto partecipanti, quest’anno la manifestazione punta ancora più in alto, aumentando gli spazi e le attività per club e partecipanti.


L’evento si configurerà come un raduno di fuoristrada storici, che oltre all’esposizione statica dei veicoli proporrà due tour off road al di fuori del circuito del Mugello: un percorso un po’ più lungo per il sabato ed un giro più breve per la domenica, entrambi ambientati nelle bellissime zone delle colline fiorentine e del Lago del Bilancino. All’interno del circuito del Mugello sarà disponibile anche un’area off road.


I percorsi dei tour sono calibrati sui veicoli storici, quindi saranno medio-facili, evitando ogni complicazione e rischio di danni. Si svolgeranno in convoglio, anche se ad ogni incrocio verrà apposta una freccia ad indicare la direzione.

A Classic 4×4 Meeting possono partecipare tutti i possessori di veicoli 4×4 nati prima del 1992, ma sarà concessa la partecipazione anche ai 4×4 più moderni, nella categoria Instant Classic.


Le iscrizioni sono aperte: per compilarle basta andare sul sito www.classic4x4meeting.it e seguire le indicazioni.

All’interno di Classic 4×4 Meeting 2022 sono previste varie iniziative dedicate alla storia dell’off road, tra cui:

  • Celebrazione dei 40 anni della Suzuki SJ, per festeggiare un’icona del fuoristrada mondiale
  • Parata dei veicoli che hanno partecipato al Camel Trophy con presenza di partecipanti e veterani che celebreranno i 40 anni della vittoria italiana nella prima edizione internazionale della mitica avventura
  • Briefing che racconta la Dakar Classic 2023, la nuova gara dedicata ai fuoristrada classici che si svolgerà in Arabia Saudita a gennaio in parallelo alla mitica Dakar
  • Celebrazione dei 35 anni della Lada Niva
  • Buggy festival
  • Modelli radiocomandati


Il sabato sera, per chi vorrà vivere a pieno lo spirito dell’evento, è in programma la cena Classic 4×4, che riserverà grosse sorprese.

Per chi desidera, sarà disponibile un’area campeggio all’interno del circuito, con servizi igienici e spazi nella natura per dormire in relax ma sempre tra i motori.

© 4×4 Magazine – RIPRODUZIONE RISERVATA

Rimani aggiornato sul mondo 4x4!

<script async src=”https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3333960541609919″
crossorigin=”anonymous”></script>