<script async src=”https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3333960541609919″
crossorigin=”anonymous”></script>

La UAZ Patriot, dal nome inequivocabilmente nazionalista, mantiene intatte le caratteristiche tecniche dello storico marchio russo. È uno dei pochi veicoli fuoristrada puri rimasti sul mercato, peraltro proposto ad un prezzo molto interessante

Uaz Patriot, disponibile in 4 allestimenti con cambio manuale (Classic, Optimum, Prestige, Maximum) e in 3 allestimenti con cambio automatico, prevede equipaggiamenti che spaziano dal più essenziale, con riduttore manuale e adatto a esigenze lavorative, al più accessoriato, dotato di ogni comfort.

Non solo: sulla Patriot è possibile installare ed omologare, in fase di acquisto, diversi accessori per l’off road, tra cui ad esempio il verricello anteriore.

L’esemplare che vedete in foto è stato allestito dalla Uaz Italy con un verricello elettrico Warn VR Evo 10-S da 10.000 libre (4,5 tonnellate) con cavo in acciaio. Il verricello, il montaggio, l’omologazione e il collaudo vengono offerti dalla Uaz Italy al costo complessivo di 1.000 euro.

La Patriot, oltre che con carrozzeria chiusa station wagon, viene proposta anche nella versione Pickup a doppia cabina.

Come dicevamo, la struttura della 4×4 russa è quella di un fuoristrada tradizionale con telaio a longheroni e assali a ponte rigido, però con una carrozzeria dalla linea moderna e un abitacolo accessoriato, rifinito e comodo come quello di un SUV attuale. Queste caratteristiche, offerte ad un prezzo davvero allettante (il listino parte da circa 23.000 euro) rendono la Patriot una 4×4 senza eguali sul mercato.

Per conoscere meglio la vettura vi rimandiamo al nostro precedente articolo con video sul test che abbiamo effettuato: www.4x4magazine.it/2020/08/03/nuova-uaz-patriot-la-dura-e-pura-dal-look-elegante/

Per ulteriori informazioni potete contattare l’importatore UAZ Italy di Asciano (Siena, www.uazitaly.it).

© 4×4 Magazine – RIPRODUZIONE RISERVATA

Rimani aggiornato sul mondo 4x4!

<script async src=”https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3333960541609919″
crossorigin=”anonymous”></script>