<script async src=”https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3333960541609919″
crossorigin=”anonymous”></script>

Ingresso gratuito all’Area Expo di Viale Europa a Viareggio con circa 70 espositori, anteprime nazionali di accessori e nuovi modelli, percorsi e attività fuoristradistiche nell’entroterra di Massarosa su terreno naturale, senza ostacoli artificiali, tour per fuoristrada estremi ed itinerari soft alla scoperta del territorio

Si inaugura oggi, venerdì 15 ottobre alle ore 11.30, la prima edizione della Fiera Internazionale Fuoristrada che fino a domenica 17 ottobre accoglierà nel cuore della Versilia il nutrito pubblico di appassionati del mondo 4×4, degli amanti dei SUV e dei mezzi a due e quattro ruote, inclusi coloro che desiderano cimentarsi in piacevoli attività “outdoor”, da soli, in coppia o in famiglia.

Il progetto nasce per volontà della Federazione Italiana Fuoristrada, da sempre impegnata a promuovere l’uso del fuoristrada sia a livello amatoriale che professionale, nel totale rispetto della natura e dell’ambiente, che in partnership con Città di Viareggio e Comune di Massarosa ha progettato un evento dinamico di grande appeal per espositori e pubblico di appassionati.

“L’idea è nata qualche anno fa dall’esigenza di promuovere il mondo del fuoristrada anche al di fuori di un contesto fieristico tradizionale, creando un evento outdoor, anziché indoor, di grande qualità” spiega Marco Pacini, presidente della FIF. “Crediamo che l’immagine del fuoristrada che risultava dalle manifestazioni indoor fosse riduttivo, perché il fuoristrada si può coniugare sotto molti aspetti diversi: ludico-ricreativo, sportivo, commerciale, di servizi sociali, di controllo e conoscenza del territorio e altro ancora”.

Marco Pacini, presidente della Federazione Italiana Fuoristrada

La Federazione Italiana Fuoristrada, infatti, dal 1973 promuove l’uso del fuoristrada sia a livello amatoriale che professionale incentivando il volontariato assistenziale e il rispetto della natura e dell’ambiente, attraverso la sua scuola Federale. Dal 2019 fa parte dell’Elenco Centrale delle Organizzazioni Nazionali di Volontariato del Dipartimento di Protezione Civile assumendo un ruolo formativo dei volontari di altre associazioni che utilizzano per mansioni di soccorso veicoli 4×4.

A Viareggio, il Viale Europa ospita l’Area Expo, la porta d’ingresso nord al Parco Naturale Migliarino di San Rossore Massaciuccoli dove si concentrerà la zona espositiva della manifestazione, a due passi dagli stabilimenti balneari, molti dei quali resteranno aperti per offrire ristoro durante le tre giornate. Circa 70 espositori di automobili, accessori e servizi legati al mondo 4×4 e all’outdoor accoglieranno il pubblico su una superficie di 11.250 metri quadri.

Palpabile la soddisfazione dell’assessore Alessandro Meciani, del Comune di Viareggio: “Siamo molto soddisfatti di aver portato a Viareggio il Festival del Fuoristrada, grazie a un importante lavoro di squadra con tutti i soggetti coinvolti in questo ambizioso progetto. Portare iniziative di livello a Viareggio, in questo periodo, significa proseguire l’azione di sostegno alla ripartenza post pandemia e soprattutto favorire la destagionalizzazione dei flussi turistici”.

“Il Festival del Fuoristrada, infatti, arriva dopo il Carnevale Universale e prima del Festival della Salute in programma a fine mese: appuntamenti che ci consentono di valorizzare il territorio, le sue bellezze e le sue sfaccettature. Non ultimo, far conoscere la nostra città non solo per il sole e per il mare, ovviamente imprescindibili, ma per tutto quanto sa offrire in ogni momento dell’anno. Ringrazio quanti hanno collaborato per la buona riuscita dell’evento e invito tutti a fare un giro sul Viale Europa in Darsena questo fine settimana: sono certo che location, stand ed espositori sapranno stupire ed emozionare”, conclude l’assessore.

A pochi minuti di distanza dall’Area Expo, nel comune di Massarosa, l’Area Experience incarna l’aspetto dinamico della manifestazione in un contesto paesaggistico spettacolare e protetto dove si possono testare i veicoli fuoristrada messi a disposizione dalla case automobilistiche partner in un’area test drive, totalmente naturale, nel rispetto del territorio, sfruttando le pendenze del terreno e senza l’ausilio di alcun ostacolo artificiale.

Nel dettaglio, l’Area EXP 1 è una micro oasi nell’Off Park Versilia che propone tre modalità, a seconda delle esigenze: giochi liberi a bordo del proprio fuoristrada; prova test drive a bordo dei modelli proposti dai costruttori con istruttore FIF accanto; area appositamente dedicata agli espositori per assistere alle dimostrazioni pratiche di preparatori ed accessoristi che propongono le ultime novità tecnologiche, i prodotti e i servizi con dirette live quotidiane, da condividere e rivedere sui canali social della manifestazione.

L’Area EXP 2, invece, è proiettata alla scoperta dei colori e dei sapori del territorio con due tour (Tour del Corchia e Tour l’altra Versilia) differenti per tipologia di mezzi da accreditare e per paesaggi da incontrare, organizzati dalla Federazione in collaborazione con le associazioni del territorio: il ritrovo per tutti gli appassionati, previo accredito allo stand FIF dell’Area Expo, è in Piazza del Mercato di Massarosa.

Ineos, Jeep, Mitsubishi, Subaru, Ssangyong, Suzuki e Toyota presenziano alla prima edizione della Fiera Internazionale Fuoristrada e quasi tutti offrono un test drive a bordo dei propri mezzi off road e SUV, con il supporto di istruttori titolati della Federazione Italiana Fuoristrada e dei brand presenti.

Ineos ha scelto la manifestazione della FIF per la première dinamica del suo nuovo, versatile fuoristrada Grenadier dotato di propulsori BMW 3.0 a 6 cilindri, benzina e diesel, abbinati a un cambio automatico ZF a 8 rapporti.

Jeep presenzia con l’intera gamma SUV plug-in hybrid (Renegade e Compass, i SUV made in Italy che per primi hanno avviato la transizione ecologica del brand e Wrangler4xe, l’icona del marchio che può viaggiare a quattro ruote motrici in modalità 100% elettrica conservando intatte le capacità “Trail Rated”) e lo scenografico Truck Jeep, l’autoarticolato sito nell’Area Experience che consente di effettuare test drive sul ponte dotato di bascula, oltre che ricaricare le Jeep 4xe.

Suzuki è presente con una selezione dei suoi modelli a trazione integrale, da Jimny Pro ad Across Plug-in, passando per Ignis e Vitara, e li mette a disposizione dei visitatori per test drive supportati dai tecnici federali.

MM Automobili Italia mette a disposizione dei test drive il Pick up L200 Double Cab Intense e, nell’Area Expo, il suo concessionario Larini espone la nuova Eclipse Cross e un’interessante selezione dei modelli Suzuki SJ/Samurai frutto del suo reparto restauro: piccoli capolavori di rifinitura dalle personalizzazioni molto accurate.

Ssangyong espone nell’Area Expo il nuovo Rexton; in esposizione statica e a disposizione nell’Area Experience troviamo il meglio della gamma Subaru con Subaru XV e-Boxer MY 21 che combina un’unità elettrica con il motore boxer e il Symmetrical AWD, Subaru Forester e-Boxer, la flagship del brand, e Subaru Outback, alla sua sesta generazione. Toyota partecipa con la sua generazione di Land Cruiser e Hilux, oltre alla gamma completa di SUV ibridi della Casa.

In un contesto ambientalistico di grande impatto emotivo, il valore aggiunto di guidare dei mezzi fuoristrada a contatto e nel rispetto del verde del territorio superando ostacoli naturali non ha prezzo e per rendere questa experience ancor più indimenticabile gli organizzatori la offrono gratuitamente a tutto il pubblico di appassionati, previo accredito allo stand FIF nell’Area Expo.

L’accesso all’Area Expo ed Experience è subordinata alla presentazione di Green Pass.

Per chi sceglie di trascorrere qualche ora a bordo di mezzi off road duri e puri o di SUV la scelta tra i raduni a calendario spazia dal Tour del Corchia (circa 100 km di percorrenza e quasi 4 ore di guida), aperto a tutti i veicoli fuoristrada dotati di 4 ruote motrici, al Tour l’altra Versilia (circa un’ora di percorrenza), un itinerario turistico adatto sia ai veicoli 4×4 che ai SUV. E ancora il Tour Bio in 4×4 (circa 4 ore), adatto alle famiglie con bambini a bordo di SUV o veicoli a trazione integrale, che porta alla scoperta di aziende esclusive e dell’Oasi Lipu del Lago di Massaciuccoli, e il Tour della Valle del Serchio (circa 3 ore e mezzo) estremamente turistico ed adatto a tutti.

Durante la manifestazione la FIF intende premiare le aziende che presenteranno le più interessanti innovazioni nel settore. Una giuria composta da istruttori della Federazione e da giornalisti di riviste di settore valuterà le proposte degli espositori per individuare quei prodotti e servizi che meglio esprimono il concetto di innovazione: l’award “L’innovazione premia”, dunque, mira ad incentivare la promozione di idee e progetti innovativi, soluzioni “smart” e migliorative da portare all’attenzione dei visitatori della manifestazione. Per rendere la competizione ancora più appetibile, i primi tre classificati si aggiudicheranno dei benefit davvero eccezionali che convertono tutto o parte dell’investimento sostenuto quest’anno in credito per l’edizione 2022.

La manifestazione, infine, è anche l’occasione ideale per promuovere un turismo alternativo e consapevole che negli ultimi due anni ha subito una forte accelerazione, confermando una crescente domanda per viaggi ed itinerari da personalizzare sulle proprie esigenze, in autonomia. A riprova di ciò la rapida ascesa del mercato di Van e Camper, mezzi ideali per muoversi da soli o in famiglia sperimentando una nuova modalità.

Se ne parlerà molto nella tre giorni di Fiera perché qui si sono date appuntamento diverse organizzazioni che professionalmente organizzano questi viaggi e che aprono la loro offerta a nuovi target di fruitori.

Orari Fiera Internazionale Fuoristrada

Venerdì 15 ottobre
11.30 inaugurazione Aree Experience
12.30 inaugurazione Area Expo
18.30 chiusura Aree Experience
21.00 chiusura Area Expo

Sabato 16 ottobre
9.30 apertura di tutte le Aree
18.30 chiusura Aree Experience
21.00 chiusura Area Expo

Domenica 17 ottobre
9.30 apertura di tutte le Aree
18.30 chiusura evento

© 4×4 Magazine – RIPRODUZIONE RISERVATA

Rimani aggiornato sul mondo 4x4!

<script async src=”https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3333960541609919″
crossorigin=”anonymous”></script>