4×4 Fest, domani il via alla ventesima edizione

Ecco tutti gli appuntamenti imperdibili per gli amanti dell’off road a Marina di Carrara, fino a domenica 23 aprile

4×4 Fest, il salone dell’auto a trazione integrale giunto alla sua ventesima edizione, inaugura domani 21 aprile una rinnovata Area Expo dislocata su due padiglioni più le aree esterne nel complesso fieristico di Imm-CarraraFiere, proseguendo la sua tradizione di appuntamento sia per il grande pubblico, che potrà ammirare modelli ed accessori destinati all’off road, sia per gli appassionati attratti da spettacoli, intrattenimenti, test drive, allestimenti, preparazioni, itinerari e trasferte sicuramente fuori dal comune.

Il taglio del nastro, previsto alle ore 10.30 presso il Centro Servizi (ingresso 5, da Via Maestri del Marmo) a cura di Sandra Bianchi, amministratore unico di IMM-CarraraFiere, e delle autorità presenti, darà ufficialmente il via ad un’edizione molto attesa del 4×4 Fest che, grazie a un quartiere espositivo all’avanguardia e ad un territorio unico nel suo genere (con cave apuane, spiaggia, itinerari esplorativi, inclusi percorsi montani) che per tre giorni sarà al servizio della passione integrale, è diventato uno degli eventi importanti in Europa per il comparto.

Subito dopo l’inaugurazione avrà luogo la cerimonia ufficiale di rinnovo dell’accordo in convenzione stipulato tra IMM-CarraraFiere e Federalberghi Costa Apuana che sigla la sinergia tra il complesso fieristico e congressuale di Carrara con le strutture ricettive del territorio apuano.

“Con la firma di domani siamo lieti di rinnovare il percorso di collaborazione in essere con CarraraFiere, dopo una forzata pausa dovuta alla pandemia, prima, e al recente rinnovo dei padiglioni del complesso fieristico” dice Sabrina Giannetti, presidente di Federalberghi Costa Apuana. “Siamo convinti che il settore fieristico e congressuale rappresenti una risposta concreta alla destagionalizzazione a cui gli operatori turistici del ricettivo anelano e puntiamo a riattivare discreti livelli di movimentazione di un flusso turistico legato anche al business sul nostro territorio. Carrara sta vivendo oggi un’importante rinascita a livello alberghiero e dunque Fedearlberghi Costa Apuana desidera investire in questa crescita, anche fuori stagione”.


Le attività in pista
Fulcro pulsante del 4×4 Fest è la pista esterna, con un percorso che prevede il ponte alto e il ponte basso, il twist, la bilancia, il percorso avventura con sassi e la sbandata: il luogo ideale dove testare i mezzi messi a disposizione dalle Case automobilistiche. Tra le esibizioni da non perdere nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 lo stuntman Marco Barzan incanterà il pubblico di appassionati con esibizioni da batticuore a bordo della nuova Talaria TL 2500, Talaria 3000 Sting e la nuovissima TL 4000, dotata di 8 kW di potenza: modelli elettrici a due ruote che saranno a disposizione di show demo ride aperti al pubblico nell’area dedicata gestita dalla Nat performance by E-Motion.

I tour e i raduni
Nelle tre giornate di manifestazione si moltiplicano le occasioni di trasferta all’aperto in un territorio unico in Italia e ammirato in tutto il mondo. Tornano gli attesissimi tour alle cave di marmo di Carrara, occasione ideale per vivere indimenticabili escursioni sia a bordo di SUV che di fuoristrada 4×4 in uno scenario unico al mondo.

La partecipazione è aperta sia a bordo dei propri mezzi che facendosi ospitare come passeggeri nei veicoli messi a disposizione dall’organizzazione, in collaborazione con il Sarzana Fuoristrada. Ben cinque gli slot previsti nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 aprile (alle ore 11.00, 12.00, 13.00, 14.00 e 16.00), previa iscrizione online QUI.


Venerdì 21 aprile, a partire dalle ore 11.30, il tour alle cave dedicato ai clienti Z-Mode consente di esplorare il meraviglioso contesto delle Apuane a bordo dei propri mezzi off road, per un’esperienza en plein air estremamente suggestiva a cui si aggiunge il raduno statico in fiera in collaborazione con la rivista di settore Elaborare 4×4, un’occasione per esporre il proprio fuoristrada speciale partecipando ad un concorso.

Il Tour dei bacini marmiferi, riservato ai soci del Land Rover Owner’s Club ed organizzato dal Registro Italiano Land Rover, sabato 22 aprile, offre la possibilità di vivere un’esperienza indimenticabile a bordo del proprio mezzo in un tour panoramico nel comprensorio delle cave di marmo, toccando numerose cave attive e molto diverse l’una dall’altra, ad un’altitudine di circa 1.000 metri con l’occasione di apprendere da vicino ogni singola fase del processo di escavazione, prima del rientro in fiera.

Per gli appassionati delle due ruote, la prima Stark Varg disponibile in Italia, una moto super cross elettrica da 80 CV, è visibile allo stand di Nat performance by E-motion che consente al pubblico del 4×4 Fest di effettuare test e demo ride a bordo di ciclomotori, mini-quad e moto, tutti mezzi squisitamente elettrici.

L’esperienza è indirizzata sia ai giovani (età 6-13 anni) che potranno scegliere tra mini-quad elettrici CVM e moto elettriche RXF da 12 e 16 pollici, per imparare a guidare in totale sicurezza e nel rispetto di circolazione ed ambiente circostante che agli adulti, a bordo dei ciclomotori elettrici Talaria Sting e Surron Light Bee, oppure su strada con moto elettriche Zero Motorcycle in configurazione enduro, naked e turismo.

Sand Emotion, pista in spiaggia
Un’occasione imperdibile per tutti i fuoristradisti di entrare in spiaggia con il proprio veicolo in un percorso tracciato a pochi metri dal complesso fieristico nell’arenile, il cui accesso è solitamente precluso. L’ingresso alla pista regolamentata regala un’esperienza en plein air unica in un contesto paesaggistico estremamente suggestivo. Per accedere, basta mostrare il braccialetto compreso nel prezzo del biglietto d’ingresso.

20º Beach Fun 4×4 Experience
Esibizioni spettacolari di velocità su sabbia aperte ai fuoristrada, Quad e ATV a cui si può assistere liberamente presso la spiaggia.

Area Test “M. C. Bartoletti”
Curata dal club Sarzana Fuoristrada, l’Area Test “M. C. Bartoletti” sita in via Ghiarettolo, presso il Centro Polisportivo Cristoni di Sarzana (SP), nelle giornate di venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 aprile consente l’accesso con il proprio fuoristrada. L’area, di 18.000 metri quadrati, presenta quattro livelli di difficoltà ed ostacoli naturali, nonché il supporto dei responsabili del Sarzana Fuoristrada. Inoltre nelle tre giornate è possibile vivere un’indimenticabile esperienza di bivacco stile Africa, con pernottamento “sotto le stelle” con tende o camper.

La ventesima edizione di 4×4 Fest si svolgerà tutti i tre giorni dalle ore 10.00 alle 19.00. L’ingresso giornaliero intero costa 12 euro; ridotto 8 euro; gratuito per bambini fino a 12 anni e per i disabili.

© 4×4 Magazine – RIPRODUZIONE RISERVATA