<script async src=”https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3333960541609919″
crossorigin=”anonymous”></script>

L’edizione 2020 del Raduno Suzuki 4×4, dedicato ai veicoli 4×4 Suzuki, si svolgerà sabato 26 settembre sull’Appennino parmense, con partenza da Varano de’ Melegari. Ospiti d’eccezione Carolina Kostner e altre due coppie di pattinatori azzurri della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio

La community degli appassionati di offroad e dei modelli Suzuki a trazione integrale si ritroverà il prossimo 26 settembre sull’Appennino parmense per dar vita al 9° Raduno Suzuki 4×4. La manifestazione avrà come cornice il suggestivo territorio che si sviluppa a ridosso dell’antico tracciato della Via Francigena, passando in pochi chilometri dalla pianura alle montagne, in un’alternanza di campi e boschi ancora incontaminati.

Gli scenari naturali incantati, la cucina locale e tante emozioni sono gli ingredienti che di anno in anno spingono sempre più possessori di veicoli Suzuki 4×4 a partecipare a questa grande manifestazione e a trascorrere una piacevole giornata in cui sono protagonisti l’avventura e la passione per l’off road.

Il territorio emiliano che verrà attraversato dalla manifestazione racchiude, inoltre, un universo di eccellenze motoristiche che gli conferiscono il nome di Motor Valley. Questa Terra dei Motori ha, da sempre, una vocazione per le due e quattro ruote e vanta una straordinaria tradizione di “cuori” motoristici unici al mondo.

Divertimento per tutti

I partecipanti si sposteranno in convoglio lungo spettacolari percorsi segnalati da frecce poste ad ogni incrocio, affrontando varianti – facoltative – di diverse difficoltà. Nei punti strategici saranno presenti anche alcuni veicoli con a bordo personale dello staff, sempre pronto a fornire assistenza e aiuto.

Il primo itinerario, specifico per i mezzi dotati di marce ridotte, propone passaggi tecnici e sfidanti e farà così vivere l’emozione di un’estrema avventura agli amanti del fuoristrada.

Il secondo itinerario, pensato per i modelli dotati di trazione integrale 4×4 AllGrip, è meno impegnativo, caratterizzato da sterrati scorrevoli e passaggi tecnici che faranno risaltare tutte le potenzialità della trazione 4×4 AllGrip.

Nel pomeriggio i partecipanti potranno accedere ad un Parco Giochi off road, in cui potranno dar prova della loro abilità e saggiare le capacità dei loro mezzi affrontando ostacoli di ogni genere, in condizioni di assoluta sicurezza.

Il programma di sabato 26 settembre

8.30 – 9.30: accoglienza degli iscritti e consegna dei kit di partecipazione presso l’Albergo della Roccia a Varano de’ Melegari (PR);

9.45: briefing iniziale con la spiegazione del percorso

10.00: partenza del raduno

13.00: arrivo all’agriturismo sul fiume Ceno per il pranzo

15:00: spostamento verso Parco Giochi off road

18.00: saluti finali

Come partecipare al 9° Raduno Suzuki 4×4

Per garantire il rispetto delle misure igienico-sanitarie contro il contagio da coronavirus Covid-19, quest’anno l’organizzazione ha deciso di accettare un massimo di 60 equipaggi.

Le iscrizioni e il pagamento possono essere effettuati esclusivamente online tramite la pagina https://auto.suzuki.it/raduno4x4/.

Ospiti d’onore

Il Raduno Suzuki 4×4 avrà come ospite d’onore Carolina Kostner, brand ambassador della Casa di Hamamatsu.

La campionessa del mondo di pattinaggio artistico ha quotidianamente a che fare con la più temibile tra le superfici a bassa aderenza, il ghiaccio, e in occasione del Raduno 4×4 Suzuki avrà modo di testare in prima persona le caratteristiche della tecnologia 4×4 AllGrip di Suzuki, mantenendo il massimo controllo lungo le strade sterrate e altre superfici sdrucciolevoli che incontrerà lungo il percorso.

Oltre alla Kostner saranno presenti le due coppie di atleti azzurri del pattinaggio di figura della FISG, la Federazione Italiana Sport del Ghiaccio, di cui Suzuki è main partner: la coppia della danza formata da Charlène Guignard e Marco Fabbri e quella dell’artistico formata da Nicole Della Monica e Matteo Guarise.

© 4×4 Magazine – RIPRODUZIONE RISERVATA

Rimani aggiornato sul mondo 4x4!

<script async src=”https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3333960541609919″
crossorigin=”anonymous”></script>