<script async src=”https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3333960541609919″
crossorigin=”anonymous”></script>

Le piastre da sabbia sono un accessorio fondamentale se la vostra avventura include l’attraversamento di fondi cedevoli. Le piastre da sabbia della Terrafirma, distribuite in Italia da ALB Ricambi di Russi (Ravenna), sono realizzate in lega leggera di alluminio di alta qualità, sono lunghe 1,5 metri e spesse 4 mm. Sono perfette per prevenire l’affondamento del veicolo su terreni sciolti. Presentano delle nervature che conferiscono robustezza e sono forate per aumentare la trazione.

Le nuove tavole da recupero semirigide, realizzate in nylon, sono facili da maneggiare e riporre sopra o dentro il veicolo. Estremamente robuste e resistenti agli urti, queste tavole riducono l’affondamento e permettono quell’aumento di grip che spesso è ciò che basta per recuperare un 4×4 bloccato. Lunghe 1,21 metri, larghe 32,5 cm e spesse 6 cm, presentano profonde cavità sagomate e nervature con una superficie a trama. Inoltre gli incavi a mo’ di maniglia presenti in ciascun lato consentono di usare le tavole per spalare la sabbia, la ghiaia o la neve.

Prezzi (IVA) inclusa: piastre da sabbia 220 euro; tavole da recupero 86 euro. Per ulteriori informazioni e ordini potete visitare il sito https://albricambi.com oppure contattare la ALB Ricambi, tel. 0544-583472, email: info@albricambi.com.

© 4×4 Magazine – RIPRODUZIONE RISERVATA

Rimani aggiornato sul mondo 4x4!

<script async src=”https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3333960541609919″
crossorigin=”anonymous”></script>